Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Una gita a…’ Category

20130731-100746.jpgQuando ero adolescente ricordo in particolare una vacanze nella meravigliosa terra di Calabria, all’insegna dell’autostop. Eravamo un bel gruppo di amici, ci dividevamo cercando di essere due, al massimo tre misti, l’accortezza era comunque di evitare di essere solo ragazze, e ci davamo appuntamento alla piazza del paese scelto come meta.
Una sorta di gara a chi arrivava primo c’era, anche se devo riconoscere la generosità dei calabresi, come puntavamo il dito qualcuno si fermava sempre. Cordialità, generosità, simpatia che mi colpirono allora (fine anni ’70 e precisamente estate 1978) tantissimo. Paura, pensieri di possibili pericoli? Non ricordo questi sentimenti, il fatto che comunque ero sempre in compagnia di un amico mi dava sicurezza, e si viveva il tutto come una grande avventura. Avevo 16 anni! (altro…)

Annunci

Read Full Post »

20130717-233321.jpgEd anche quest’anno alle prese con la preparazione degli zaini. Solo due, fortunatamente dal punto di vista pratico, peccato non quattro zaini come una volta, dal punto di vista delle opportunità. Mi spiego, fino a due anni fa la metà di luglio in casa era un caos: quattro zaini, quattro divise, quattro gavette, posate, borracce, sacchi a pelo, ecc. ecc. ecc. tutto moltiplicato per i quattro figli. Una cambogia, come direbbero Latte e i suoi Derivati (Lillo&Greg)! E poi un via vai di squadriglie, di capi scout, di lupetti per casa per preparare il materiale comune.

(altro…)

Read Full Post »

20130622-121035.jpgGli esami non sono ancora finiti ma mi piace immaginarvi il giorno che vedrete i voti sul tabellone, le vostre facce stupite, felici, soddisfatte, rilassate, alcune deluse, arrabbiate. Unico sentimento comune sarà la voglia di buttare all’aria i libri e di godere finalmente delle meritate vacanze.
Cosa c’è di meglio allora che fantasticare su queste vacanze?
Ad ogni tipologia di carattere corrisponde un tipo di viaggio.

Inizia così il mio articolo sulle LNM.
Ricordo perfettamente la mia maturità (orali sostenuti il 28 luglio…), la voglia di buttarmi tutto dietro le spalle e partire. È una di quelle sensazioni che ti rimangono per sempre stampate nei cassetti della memoria, e che ti aiutano poi a comprendere i giovani in ogni generazione, perché, se è vero che le mode cambiano, i sentimenti quelli son sempre gli stessi. (altro…)

Read Full Post »

20130611-190050.jpgMi sono innamorata di Siena. Non sono facile ad amori geografici e a prima vista, ma stavolta è stato un colpo di fulmine.
Dopo aver finito i miei giri ospedalieri ne abbiamo approfittato per fare una passeggiata in centro.

20130611-190228.jpgSi dice che una volta entrati dalla parte di una contrada se ne fa parte per tutta la vita. Se è così allora io sono per sempre della contrada del bruco.
La meravigliosa piazza del Campo ti accoglie a braccia aperte e non puoi resistere, devi sederti per terra e farne parte.

20130611-190540.jpgCosì Siena si aggiunge al mio personale piccolo elenco di cittadine dove mi piacerebbe vivere se non potessi più stare a Roma.
In 50 anni ne ho trovate solo due all’altezza della situazione Todi e poi ora Siena.

20130611-190750.jpg

20130611-190815.jpg

20130611-190836.jpg

Read Full Post »

20130611-093442.jpgNon vorrei parlar male della mia città. Proprio ieri abbiamo eletto il nuovo sindaco a cui auguro con tutto il cuore di fare un buon lavoro per risollevare questa nostra bella città.
Diciamo allora che voglio parlar bene del sistema sanitario di Siena.
È da quando ho 20 anni che so di avere un problema di respirazione. Setto nasale deviato che avrei dovuto già allora operare. (altro…)

Read Full Post »

20130519-102431.jpgCi sono persone che segnano la tua vita per sempre, e ogni tanto senti il desiderio e il bisogno di rincontrarle e di farle conoscere a chi ami. Inutile raccontare adesso tutta la storia che mi lega a questo piccolo grande uomo che compirà 98 anni il prossimo 30 maggio, la voglia di salutarlo con altri amici ci ha portato a partire ieri alle 5 della mattina, affrontare un lungo viaggio fino a Rovereto, per incontrarlo per pochi minuti e ripartire verso casa. Calcolato 15 ore in macchina e 4 totali di sosta (colazione, pranzo, visita e cena).
Inutile dirvi che oggi sono distrutta ma molto felice per tanti motivi. Uno in particolare che mi rende orgogliosa del mio piccolo grande uomo di 6 anni, che non potendolo lasciare, ci ha seguito in questa avventura insieme ad altri 5 amici.

(altro…)

Read Full Post »

20130510-224103.jpgNon vedo l’ora che venga domenica per prendere il treno, arrivare a Milano e conoscere il resto della redazione di questo magazine LNM (lenuovemamme.it) di cui faccio parte solo da qualche mese.
L’occasione è quella di festeggiare un anno della messa in rete, che coincide proprio con la festa della mamma. Un magazine non propriamente “mammesco”. Ci sono infatti alcuni papà e nonne a scrivere, in più si spazia a 360′ dell’universo femminile. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »